Print Friendly and PDF

CANSÔN DE MARSÔ CANZONE DI MARZO
Pietro Borgo Pietro Borgo
   

I brignuin v’è dan l’addiu
Primmaveia te spuntä
A passuetta a se fa u niu
Spunta a grigua dau magä

Va cubbietta a fa u massettu
Assuigiase sta u lagô
A pë grilli va u garzellu
L’ ansianotta a pë prelô

Primmaveia baxia i campi
Fresche bucche invexendë
Quante cose fa i galanti
Quanti botti fa i ruzë
Canta l’êgua in tu rianellu
Ë u fringuëllu a sô cansun
A figgiôa a vô l’ anellu
Lascia fà che l’ è staggiun

Spunta fresca a pimpinella
Da a ruza a l’ é imbrillanta-a
Mentre canta a testa neigra
N’a cansun c’ha fa innamua-a

Canta a ren-na in tu laghettu
Pë cantä a fa in pö de fü-u
U prufummu du mughettu
A l’e l’ua de fäa l’amü-u

Primmaveia baxia i campi
Fresche bucche invexendë
Quante cose fa i galanti
Quanti botti fa i ruzë
Canta l’êgua in tu rianellu
Ë u fringuëllu a sô cansun
A figgiôa a vô l’ anellu
Lascia fà che l’ è staggiun

I geloni vi danno l’addio
Primavera sei spuntata
il passerotto si fa il nido
spunta la lucertola dalla sassaia

Va la coppietta a fare il mazzolino
A soleggiarsi sta il ramarro
va per grilli il ragazzino
l’anzianotta per prataioli

Primavera bacia i campi
fresche bocche gioiose
quante cose fanno i fidanzati
quanti boccioli fanno i rosai
Canta l’acqua nel ruscello
e il fringuello la sua canzone
la ragazza vuole l’anello
lascia fare che è stagione

Spunta fresca la pimpinella
Dalla rugiada è imbrillantata
mentre canta la capinera
una canzone che fa innamorare

Canta la rana nel laghetto
Per cantare fa un po rumore
il profumo del mughetto
questa è l’ora di far l’amore

Primavera bacia i campi
fresche bocche gioiose
quante cose fanno i fidanzati
quanti boccioli fanno i rosai
Canta l’acqua nel ruscello
e il fringuello la sua canzone
la ragazza vuole l’anello
lascia fare che è stagione