Print Friendly and PDF

ARRIVEDERCI A PORTÔFIN ARRIVEDERCI A PORTOFINO
Bozzo - Ghersi Bozzo - Ghersi
   

U mä ch’o l’è un poema de sotta a-o së turchin
e un sognô de côlori gh’è sempre a Portufin
Foresti d’ogni parte s’attrovan tutti chì
e fra chi va e chi vegne se sente dï cuscì:
Arrivederci a Portôfin
in barca a veia e in sandolin
dôve in romanzo u l’è l’amö
scrito co-ö sö

Bikini, panfili e blugin
giubbòx con mille e ciù cansoin
e...baxi, baxi, baxi, baxi sutt’ai pin

Ma tì biondinn’a che ti vë via
dä nostalgia ti ritornië

Vôggio segnà cö-u cottellin
dui nommi e in chêu sorvia o miagin
con scrito sotta: Arrivederci a Portôfin

De drento a-o pullman ch’o s’incamminn’a
co-a tô magninn’a ti me fæ ciao! ciao! ciao!
Arrivederci a Portûfin
Biondinn’a nordica in blugin
Arrivederci, arrivederci a Portôfin
Arrivederci, arrivederci a Portôfin

Il mare che è un poema sotto il cielo turchino
e un sogno di colori c’è sempre a Portofino
Stranieri d’ogni parte si trovano tutti qui
E fra chi va e chi viene si sente dire così:

Arrivederci a Portofino
in barca a vela e in sandolino
dove un romanzo è l’amore
scritto con il sole
Bikini, panfili, e blu jeans
jubox con mille e più canzoni
e..baci,baci, baci. baci sotto i pini

Ma tu biondina che vai via
dalla nostalgia ritornerai

Voglio segnare col coltellino
Due nomi e un cuore sopra il muretto
Con scritto sotto : Arrivederci Portofino

Da dentro il pullman che s’incammina
Con la manina mi fai ciao,ciao, ciao!
Arrivederci a Portofino
Biondina nordica in blu jeans
Arrivederci, arrivederci a Portofino
Arrivederci, arrivederci a Portofino