Print Friendly and PDF

QUARTO A-O MÄ QUARTO AL MARE
Buzzelli - Lugaro Buzzelli - Lugaro
   

Bellô te Quartô bellô ô l’è ô mä
Côn piaxei se mettiemô a canta

Quartô a-ô mä cô-a tö spiaggia ridente
Da levante da ponente
Cô-i sö schêuggi gremii de gente
De bagnanti n’a gran quantitæ
Cô-i sö gôzzi a batisse daô mä
Sôtta e prue gh’è e côbbie a cantä

Quartô t’e bellô tra i mônti e ô mä
Cô-a têu lunn’a ch’a fa incantä
Dai Mille ô schêuggiô vixin a stradda
Tante côbbie gh’è van a sôspiä

Baxi e lamenti vegnan daô mä
Quande l’e l’ôa de dôveise lasciä
Bellô te Quartô bellô ô têu mä
Côn piaxeì se mettiemô a cantä

D’an terassô na vista eccelente
Da levante da pônente
Gh’e chi zeôga a treisette e-a scôppetta
Chi fa a brisca e chi zeôga a scôppôn
Intræ dentro a piggiane in gottin
Se demôiemô da seia a mattin

Quartô te bellô tra i munti e ô mä
Cô-a têu lunn’a ch’a fa incantä
Dai Mille ô schêuggiô vixin a stradda
Tante côbbie ghe van a sôspiä
Canti e lamenti vegnan daô mä
L’ostaia dô Rôssô a l’è fæta pe amia

Bellô te Quartô bellô ô l’è ô mä
Gh’é n’a lunn’a cà va a tramôntä

Bello sei Quarto bello è il tuo mare
con piacere ci metteremo a cantare

Quarto al mare con la tua spiaggia ridente
da levante a ponente
con i tuoi scogli gremiti di gente
di bagnanti una gran quantità
con i suoi gozzi in riva al mare
sotto le prue le coppiette ad amoreggiare

Quarto sei bello tra i monti e il mare
con la tua luna che fà incantare
allo scoglio dei Mille vicino alla strada
tante coppie ci vanno a sospirare

Baci e lamenti vengono dal mare
quando è l’ora di doversi lasciare
bello sei Quarto bello il tuo mare
con piacere ci metteremo a cantare

C’è un terrazzo con una vista eccellente
da levante a ponente
c’è chi gioca a tressette o a scopetta
chi fa briscola e chi gioca a scopone
entrate dentro a prenderne un bicchierino
ci divertiremo dalla sera al mattino

Quarto sei bello tra i monti e il mare
con la tua luna che fà incantare
allo scoglio dei Mille vicino alla strada
tante coppie ci vanno a sospirare
canti e lamenti vengono dal mare
l’osteria del Rosso è fatta per guardare

Bello sei Quarto bello è il tuo mare
c’è una luna che và a tramontare