Print Friendly and PDF

O SÔ DE ZENA IL SOLE DI GENOVA
Giorgio Gennaro Giorgio Gennaro
   

Superba Zena Dominante
Zena risplendente in sciô mà brillante
no ghe parolle pe poeite cantà
stupenda, romantica regin-na do mà.

Grandioso o to porto, sfolgoranti e rive
te cantan e squaddre da tempo lontan
con 'na melodia ca nasce da-o cö.
O pâ un canto de moæ ca nin-na o figgeu

O l'e figgeu o canto de l'amô
o canto da Natua o canto do sô
ghe sempre 'na luxe pâ sempre giorno
Zena splendente e o mà che contorno!

Amiem-mo incantæ a nostra maen-na
l'onda do mà c'a franze in sce l'aen-na
ma chi fa risplende e ravviva sta scena
mae cai Zeneizi o l'e o Sô de Zena.
Sempre ciù grande o cresce l'amô
che ceuve che neïa che luxe o sô

O l'e figgeu o canto de l'amô
o canto da Natua o canto do sô
mai a s'asmortià sta luxe eterna
o sô de Zena a l'é a nostra Lanterna!

Superba Genova Dominante
Genova risplendente sul mare brillante
non ci sono parole per poterti cantare
stupenda, romantica regina del mare

Grandioso il tuo porto, sfolgoranti le rive
ti cantano le “squadre” da tempo lontano
con una melodia che nasce dal cuore
Sembra il canto di mamma che cullo il bimbo

È bimbo il canto dell’amore
il canto della Natura il canto del sole
C’è sempre una luce sembra che sia sempre giorno
Genova splendente e il mare che contorno!

Guardiamo incantati la nostra marina
l’onda del mare che s’infrange sulla sabbia
ma chi fa risplendere e ravviva questa scena
miei cari Genovesi è il sole di Genova
Sempre più grande cresce l’amore
che piova che nevichi o che risplenda il sole

È bimbo il canto dell’amore
il canto della Natura il canto del sole
mai si spegnerà questa luce eterna
il sole di Genova è la nostra Lanterna!